Banca A. Capoduri & Figli

Genova (GE)

Data di costituzione: 1920

Data di cessazione: 1928

Genova (GE)

La Banca A. Capoduri & Figli viene costituita a Genova nel 1920 come società di fatto, con capitale di 100.000 lire. I componenti della società sono Andrea, Giuseppe e Amilcare Capoduri, Attilio Sapelli. Si tratta di una ditta specializzata in commissioni di Borsa, compravendita di titoli, cambiovalute, ma che raccoglie anche depositi. La Banca ha una succursale a Voghera dove i Capoduri operano anche come imprenditori nel settore meccanico e chimico nella Balma, Capoduri & C. fondata nel 1924. Dal 1928 conservano solamente l'attività di commissionari di Borsa, non raccogliendo più depositi in ottemperanza della normativa sulla tutela del risparmio.


Sede legale

  • Genova (GE) [via Roma n. 26]

Capitale sociale

  • [1920] 100.000 Lire italiane

Forma giuridica

  • [1920] Società di fatto

Categoria bancaria

  • [1920] Ditta bancaria

Fonti archivistiche

  • ASBI - Archivio storico Banca d'Italia (Roma)
    Fondo Banca d'Italia, sottofondo Vigilanza (1926-1961)
    pratt. n. 7956, fasc. 4

Fonti bibliografiche

  • Gozzini Umberto, Dizionario delle banche, banchieri e casse di risparmio d'Italia, Ancona, Stab. Tipografico del commercio, 1924

Autore: Luciano Maffi | Ultima modifica: 23 dicembre 2022