Credito Agrario Colombo e Diena

Carmagnola (TO); Racconigi (CN)

Data di costituzione: 1887

Data di scioglimento: 3 settembre 1931

Carmagnola (TO); Racconigi (CN)

Le origini della Credito Agrario Colombo e Diena risalgono al 1887 quando Aronne Colombo e Giuseppe Diena costituivano tra loro una società in nome collettivo allo scopo di esercitare l'attività bancaria e di cambio. Nell'estate del 1911, in seguito all'uscita dalla compagine sociale di Aronne Colombo, subentrava il figlio Giuseppe. La sede della banca si trovava a Carmagnola cui si aggiungeva la filiale aperta a Racconigi in piazza Vittorio Emanuele. Nel corso del 1929, la sede venne trasferita proprio nella cittadina in provincia di Cuneo. Nel luglio del 1931, in conseguenza della scomparsa del socio fondatore Giuseppe Diena, la società veniva sciolta.


Numero del tribunale: Trib TO 88/1896

Sede legale

  • Carmagnola (TO)
  • Racconigi (CN) [dal 1929]

Capitale sociale

  • [1887] 100.000 Lire italiane

Forma giuridica

  • [1887] Società in nome collettivo

Categoria bancaria

  • [1887] Società ordinaria di credito

Fonti archivistiche

  • Camera di Commercio di Torino (Torino)
    Cancelleria commerciale del Tribunale di Torino - Registro delle società commerciali, serie Registri
    Registro 6 (1893-1894)
  • Archivio di Stato di Torino (Torino)
    Archivio storico La Stampa
    29 Luglio 1931, p. 4
  • ASBI - Archivio storico Banca d'Italia (Roma)
    Fondo Banca d'Italia, sottofondo Vigilanza (1926-1961)

Fonti bibliografiche

  • Guida commerciale d'Italia e delle colonie italiane all'estero, Roma, 1908 (p. 67)
  • ABI, Annuario delle banche e banchieri d'Italia, dal 1921 (?) (1929, p. 1034)
  • Annuario generale d'Italia. Guida generale del Regno [poi Annuario generale d'Italia e dell'Impero italiano] (p. 539)

Autore: Geoffrey Pizzorni | Ultima modifica: 21 dicembre 2022