Banca Mutua Popolare della Valle

Campiglia Cervo (BI)

Data di costituzione: 4 ottobre 1880

Data di cessazione: [1893 - 1900]

Campiglia Cervo (BI)

La Banca Mutua Popolare della Valle nasce a Campiglia Cervo con atto pubblico del 4 ottobre 1880, successivamente modificato il 17 gennaio 1881. Il capitale iniziale è di 100.000 lire e la durata è di 50 anni. L'iniziativa della sua costituzione è assunta da Quintino Sella, con lo scopo di mobilitare il risparmio locale a favore delle attività imprenditoriali del territorio. Enumera tra i 23 sottoscrittori ben 17 fra impresari, geometri e capimastri. Il primo Consiglio di amministrazione è presieduto da Alessandro Mazzuchetti. Nel 1893 l'attivo di bilancio è di circa 850.000 lire.


Sede legale

  • Campiglia Cervo (BI)

Capitale sociale

  • [4 ottobre 1880] 100.000 Lire italiane [Diviso in 2.000 azioni da 50 lire ciascuna]

Forma giuridica

  • [4 ottobre 1880] Società anonima

Categoria bancaria

  • [4 ottobre 1880] Banca popolare

Fonti archivistiche

  • Archivio centrale dello Stato (Roma)
    MAIC, Direzione generale credito e previdenza, Industrie banche e società
    b. 153, fasc. 1145

Fonti bibliografiche

  • MAIC, Bollettino ufficiale delle Società per azioni (BUSA), dal 1883 (A. 1893)
  • Audenino Patrizia, Un mestiere per partire: tradizione migratoria, lavoro e comunità in una vallata alpina, Milano, Franco Angeli, 1990 (pp. 32, 57, 152)

Autore: Enrico Berbenni | Ultima modifica: 14 dicembre 2022