Banca Circondariale di Spezia

La Spezia (SP)

Data di costituzione: 1888

Data di scioglimento: 1892

La Spezia (SP)

La Banca Circondariale di Spezia viene costituita nel 1888, in un periodo che vede in Liguria lo sviluppo di società bancarie nella forma giuridica di società in accomandita per azioni: dal 1883 al 1889 ne vengono costituite diciotto. A patrocinare questi istituti sono altre banche locali e nazionali, nonché imprenditori e commercianti. Questi istituti di credito a loro volta contribuiscono alla fondazione di società per azioni che si dedicano a diversi ambiti produttivi, favorendo da un lato lo sviluppo territoriale e dall'altro, talvolta, anche spregiudicate operazioni che falliscono poi in breve tempo. La Banca Circondariale di Spezia, per esempio, assieme ad altre banche, industriali e commercianti, partecipa nel 1890 alla costituzione della Società Vetraria di Sarzana, società per azioni con capitale di 300.000 lire. La Banca Circondariale di Spezia, inoltre, si trova a operare nel primo lustro degli anni Novanta, che vede in Liguria una vera a propria "baraonda bancaria", con lo scioglimento o il fallimento di numerose società. Nel Levante ligure nello specifico vengono sciolte, nei primi anni Novanta, la Banca popolare cooperativa recchese, la Cassa di Risparmio di Sarzana e, appunto, la Banca Circondariale di Spezia.


Sede legale

  • La Spezia (SP)

Capitale sociale

  • [1888] 1.000.000 Lire italiane [Di cui versate 400.000 lire]

Forma giuridica

  • [1888] Società in accomandita per azioni

Categoria bancaria

  • [1888] Società ordinaria di credito

Fonti bibliografiche

  • Ministero dell'Interno, Calendario generale del Regno d'Italia, dal 1862 al 1922 (1892, anno 30)
  • MAIC, Bollettino ufficiale delle Società per azioni (BUSA), dal 1883 (anno 8, fascicolo 29, 21 luglio 1890, pp. 83-91.)
  • Doria Giorgio, Investimenti e sviluppo economico a Genova alla vigilia della Prima Guerra Mondiale. Vol. II. 1883-1914, Milano, Giuffrè Editore, 1973

Autore: Luciano Maffi | Ultima modifica: 30 dicembre 2022