Banco Graziani e Romanengo

Genova (GE)

Data di costituzione: prima di 1880

Data di cessazione: prima di 1993

Genova (GE)

Il Banco Graziani e Romanengo è sito a Genova in piazza Luccoli n. 23. La ditta opera nel settore creditizio e finanziario; negli anni Ottanta i soci della banca sviluppano degli importanti portafogli di partecipazioni azionarie di numerose imprese in vari settori (fra cui anche il creditizio). In particolare il Banco Graziani e Romanengo ha partecipazioni nel settore alimentare, in quello estrattivo, nell'industria chimica e, appunto, in società bancarie. Nei primi anni Novanta questa ditta può essere collocata fra le banche private più importanti e di lunga tradizione per essere state protagoniste della vita economica della città nel periodo postunitario, possedendo una dimensione finanziaria rilevante. Fra le altre più note: Fratelli Bingen; Rodolfo Hofer e C.; Bartolomeo Parodi e Fratelli; Fratelli Quartara; Carlo Pfister.


Sede legale

  • Genova (GE) [piazza Luccoli n. 23]

Forma giuridica

  • [1880] Società in accomandita semplice

Categoria bancaria

  • [1880] Ditta bancaria

Fonti bibliografiche

  • Annuario d'Italia amministrativo-commerciale, 1889
  • Doria Giorgio, Investimenti e sviluppo economico a Genova alla vigilia della Prima Guerra Mondiale. Vol. II. 1883-1914, Milano, Giuffrè Editore, 1973 (pp. 83-84, 86)

Autore: Luciano Maffi | Ultima modifica: 23 dicembre 2022