Cassa Rurale ed Artigiana di Pamparato

Pamparato (CN)

Data di costituzione: 29 novembre 1964

Data di incorporazione: 24 luglio 1991

Pamparato (CN)

La Cassa Rurale ed Artigiana di Pamparato (CN) viene creata il 29 novembre 1964, con atto rogato dal notaio Basiglio. I soci fondatori sono 35, in prevalenza contadini e artigiani. Tra di essi figurano inoltre il parroco locale don Giuseppe Raviolo e il deputato Luigi Bima. Il capitale sociale versato all'atto costitutivo è pari a 503.000 lire. Nel 1970 la Cassa conta 44 soci e gestisce depositi e conti correnti per circa 244 milioni di lire, con investimenti in titoli di proprietà per 147,5 millioni e impieghi vari pari a 45,8 milioni. All'epoca la zona di competenza autorizzata dell'ente comprende anche i comuni di Roburent e Viola e nel corso del decennio successivo si estende pure a quelli di Frabosa Soprana, Garessio, Lisio, Monasterolo, Casotto, Montaldo di Mondovì, Ormea e Torre Mondovì. Nel 1980 il numero dei soci è intanto salito a 68 e la massa fiduciaria raggiunge i 4,36 miliardi di lire, con impieghi e titoli di proprietà pari rispettivamente a 2,35 e 1,25 miliardi. Il 24 luglio 1991 la Cassa cessa di esistere per effetto dell'incorporazione nella Cassa Rurale ed Artigiana di Carrù, che cambia contestualmente denominazione in Cassa Rurale ed Artigiana di Carrù e del Monregalese.


Sede legale

  • Pamparato (CN) [via Provinciale]

Capitale sociale

  • [29 novembre 1964] 503.000 Lire italiane
  • [31 dicembre 1970] 5.177.870 Lire italiane

Forma giuridica

  • [29 novembre 1964] Società cooperativa a responsabilità limitata

Categoria bancaria

  • [29 novembre 1964] Cassa rurale e artigiana

Fonti archivistiche

  • Banca d'Italia (Roma)
    Albi ed Elenchi di Vigilanza
    matricola 4689
  • Federcasse / Archivio Storico del Credito Cooperativo (Roma)
    Ente Nazionale delle Casse Rurali Agrarie ed Enti Ausiliari (Encra)
    b. 1, f. 11

Fonti bibliografiche

  • Casse rurali ed artigiane. Annuario, dal 1968 (1970; 1981/82)

Soggetto incorporante

· Cassa Rurale e Artigiana di Carrù [Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carrù]

Albero genealogico

Autore: Maurizio Romano | Ultima modifica: 26 dicembre 2022